24.1 C
New York
venerdì, Maggio 24, 2024

Buy now

Perdita di capelli: guida completa alla comprensione delle cause e delle soluzioni

Vedendo la propria immagine allo specchio, ciascuno di noi desidera avere una chioma da sogno, un’acconciatura in grado di “parlare” al posto nostro. D’altro canto, è pur vero che i capelli sono da sempre un’icona di bellezza, senza distinzione di sesso.

I capelli seguono il loro regolare ciclo follicolare, ossia nascono, crescono, cadono e ricrescono nuovamente. E in questa successione continua e inscindibile, sapere come prendersene cura, può fare davvero la differenza.

Conoscerli a fondo, documentarsi sulla loro durata di vita, scoprire come sono fatti, rinforzarli, fermarne la caduta, sapere quali sono i prodotti giusti da utilizzare (e quali invece evitare), cercare di mantenerli sempre al top, ecc.

L’alopecia, ad esempio, è un evento fisiologico assolutamente normale, nulla di preoccupante fintantoché è seguita da un ricambio (specie durante i cambi di stagione). In caso contrario, se è immoderata e protratta nel tempo, può diventare essere un campanello d’allarme, un messaggio inviatoci dal nostro corpo da prendere in seria considerazione.

Da cosa è causata la perdita dei capelli? Ecco le principali cause!

I capelli, spesso, tendono a cadere a causa di molti fattori, tra questi troviamo:

  • Gli ormoni,
  • il cambio di stagione,
  • la cattiva alimentazione,
  • lo stress,
  • il fumo,
  • l’alcol,
  • i raggi solari,
  • l’inquinamento,
  • i cosmetici adoperati,
  • le infezioni al cuoio capelluto,
  • le disfunzioni della tiroide,
  • le malattie sistemiche (ad esempio la psoriasi o il lupus),
  • l’uso prolungato di farmaci antidepressivi.