26.6 C
New York
giovedì, Luglio 25, 2024

Buy now

I 3 tipi di benessere: fisico, mentale e sociale

Il termine benessere significa “stare bene” e, detto con parole semplici e chiare, si tratta di una sensazione di equilibrio interiore che comprende 3 livelli fondamentali, per dichiararsi tale: livello fisico, mentale e sociale. Il benessere coinvolge quindi ogni aspetto dell’essere umano e contraddistingue la qualità di vita, nell’ambiente sociale.

Volendo analizzare il benessere, lo si può quindi suddividere in fisico, mentale e sociale.

I “3 benesseri”

L’importanza delle priorità di vita

Tutti noi, cittadini di un mondo che corre alla velocità della luce, ci troviamo in situazioni in cui le priorità variano di giorno in giorno, di ora in ora.

Pensaci un attimo: quando è stata l’ultima volta in cui sei riuscito a fare tutte le attività che ti eri prefissato? Quante volte ti è capitato negli ultimi 6 mesi?

Diciamolo, fare le attività secondo la nostra “tabella di marcia”, è un qualcosa che ci permette di avere il controllo su ogni momento della giornata, insomma che ci fa stare più tranquilli.

Detto questo, è chiaro che gestire correttamente il proprio tempo e i propri impegni, è uno dei tanti modi per essere felici e sereni!

Le nostre agende sono fitte di impegni, scadenze e informazioni riguardanti sia la sfera lavorativa che quella privata. Di fronte a tali obblighi, siamo costretti a prendere delle decisioni che, dopo un breve lasso di tempo, ci appaiono futili se non addirittura delle vere e proprie perdite di tempo.

Perchè accade tutto ciò? Perchè tutti noi pensiamo che “priorità” (ossia le cose importanti), sia sinonimo di “urgenze” (ovvero le cose che hanno una scadenza ben precisa), quando in realtà non è così. Di conseguenza, le urgenze prevalgono sulle priorità.

É fondamentale che tu divida le cose “importanti ma non urgenti” da quelle “urgenti ma non importanti”. Difatti, se trascuri le cose importanti, diventano delle urgenze, se non addirittura… attività importanti ed urgenti.

Quindi, se vuoi essere efficace e produttivo, devi riconoscere l’importanza delle priorità, in altre parole devi dare la precedenza alle cose importanti!

Il raggiungimento della felicità

La felicità viene spesso collocata nel passato o nel futuro. Non è così che dovrebbe essere, infatti, grazie ad uno stato completo dei “3 benesseri” (fisico, mentale e sociale) si può raggiungere la vera felicità.

“Apprezzare ciò che si ha, è il primo passo
per cercare quello che non si ha”

Diciamocelo: apprezzare ciò che si ha, è più facile a dirsi che a farsi. Incluso mostrare gratitudine per ciò che ogni giorno diamo per scontato. Ma è di vitale importanza cercare di essere consapevoli e rendere grazie, per ogni singolo aspetto della nostra routine allo scopo di vivere meglio la nostra vita.

In amore, nel lavoro, a casa, in famiglia, tra amici, c’è qualcosa di buono ogni giorno, sempre e comunque, devi solo saperlo cogliere e trasformarlo in energia positiva, al fine di evolverti come essere umano e diventare la miglior versione possibile di te stesso.

Detto questo, ti invitiamo caldamente a riflettere sull’importanza di portare l’attenzione a te stesso in modo da sapere sempre, in ogni istante, chi sei e cosa vuoi, in un mondo oramai sopraffatto da desideri intensi e smodati e da comportamenti seduttivi e manipolativi. Solo e soltanto così, potrai finalmente apprezzare ciò che ti circonda.

Raggiungere il benessere fisico

È lo stato di salute generale del corpo ed è un requisito importante per raggiungere il benessere mentale e sociale.

Il benessere fisico è commisurato a quello mentale, giacché se la tua mente è rilassata e tranquilla, di conseguenza il tuo corpo ne trarrà diversi benifici.
Pensa a quando sei stanco o affaticato, non sei abbastanza concentrato per portare a termine un compito. Ecco dunque, 4 semplici dritte per raggiungere e mantenere il proprio benessere fisico e mentale specie nei periodi particolarmente intensi!

Ricordarsi di bere molto

Gli esperti consigliano di bere almeno 2,5 litri di acqua ogni giorno, in quanto è fondamentale per stare bene. L’acqua regola il volume cellulare e la temperatura corporea, contrasta la ritenzione idrica e rende la pelle più luminosa. Non devi avere per forza sete, sforzati di bere durante tutto l’arco della giornata.

Fare attività fisica

Fare attività fisica, aumenta il rilascio delle endorfine e depura la mente da stress e tensione. Se invece non sei una persona particolarmente sportiva, ricorda che camminare 30 minuti al giorno è più che sufficiente, per stimolare l’autoguarigione e sentirsi meglio, sia a livello fisico che mentale.

Mangiare in modo sano

Un’alimentazione bilanciata contenente cibi salutari, è fondamentale per raggiungere una condizione di stabilità tra benessere fisico ed equilibrio psicologico. Rispettare gli orari dei pasti, permette all’organismo di adottare una solida routine alimentare.

Ricorda di fare merenda, purché sia sana ed equilibrata, magari introducendo degli spuntini a base di frutta o verdura, uno yogurt o dei cereali.

L’importanza del sonno

Un sonno ristoratore di circa 8 ore a notte, è un rimedio curativo di grande efficacia per essere vigili e attivi durante il giorno. In linea di principio, ti suggeriamo di andare a dormire e impostare la sveglia sempre alla stessa ora, così da creare una routine in grado di favorire un sonno di qualità.

Mangiare in modo sano e nutriente

Alimentarsi in maniera equilibrata, pulita e salubre, aiuta a prevenire e a “fronteggiare” alcune patologie croniche come l’obesità e il sovrappeso, l’ipertensione arteriosa, malattie cardiovascolari, le malattie metaboliche, diabete mellito di tipo 2 e alcune forme di cancro.

Non sottovalutare i sintomi

I sintomi non devono essere mai sottovalutati e dovrai sempre prestare particolare attenzione. Infatti, se si sta male fisicamente e mentalmente, si può notare una perdita di energia, mal di schiena e dolori cervicali con peggioramento del tono dell’umore, mal di testa, cattiva alimentazione, ansia, sonno disturbato o fatica ad addormentarsi.

Raggiungere il benessere mentale

Altro non è che uno stato, per l’appunto, mentale, che ti permettere ritrovare la serenità, di vivere senza ansie e preoccupazioni. Sfortunatamente però, parliamo di una condizione esistenziale di cui non sempre riusciamo ad essere coscienti.

  1. Segui una dieta bilanciata e prediligi frutta, verdura, carne bianca e legumi. Sono da limitare, invece, le carni rosse, i salumi, i cibi “spazzatura”, le bevande gassate e ricche di zucchero;
  2. Svolgi attività fisica con regolarità;
  3. Fai meditazione;
  4. Riposa 8 ore ogni notte e, in modo particolare, cerca di andare a letto e svegliarti sempre alla stessa ora;
  5. Per trovare la pace interiore, impara ad accettarti.

Fare ciò che fa star bene

Se fai qualcosa che ami, se ti dedichi anima e cuore a ciò che ti fa stare bene, verrai inondato da un irrefrenabile senso di euforia, gioia e amore per la vita. Tutto ciò avrà un effetto benefico anche a casa e sul lavoro. Ultimo, ma non ultimo, ti permette di uscire dalla zona di comfort e prepararti a nuove sfide.

Alla ricerca della giusta energia

Ritrovare la giusta energia è fondamentale per affrontare al meglio le giornate. Vediamo come fare.

  1. Devi focalizzarti solamente su una cosa e non devi esagerare;
  2. Esci a fare una camminata (anche 30 minuti al giorno) per respirare aria pulita e in questo modo, aumentare concentrazione e la produttività;
  3. Inizia a meditare ogni giorno e ben presto noterai grandi risultati;
  4. Ascolta la musica.

Se inizi a mettere in pratica tutto ciò, vedrai che presto troverai la giusta energia.

Circondarsi di serenità e pace

Per riscoprire il benessere mentale, devi circondarti di serenità e pace. Ecco come fare.

Medita: la meditazione è una tecnica di rilassamento che ti permette di ritrovare “l’io“, calmando la mente, concentrandosi sul respiro, sull’aria che entra ed esce. Grazie a questo esercizio di mindfulness è possibile, non solo, entrare in uno stato di rilassamento profondo in grado di scacciare i pensieri negativi, ma anche di scoprire la propria natura e un equilibrio interiore che apporta un cambiamento psicofisico e spirituale.

  1. Accetta realmente chi sei;
  2. Sii grato;
  3. Trasforma l’ansia in energia positiva;
  4. Circondati di pensieri e persone positive;
  5. Fai sport e stai in salute.

Vivi il momento presente: ricordi cosa diceva il maestro Oogway nel film della DreamWorks, Kung fu Panda?:

“Ieri è storia. Domani è un mistero. Oggi è un dono.
Per questo si chiama presente”

Infine, quando lo sgomento metterà a dura prova la tua serenità, tieni duro e fai di tutto per mantenere intatta la tua pace interiore.

Viaggiare e avere curiosità

Lo sapevi che viaggiare e fare una vacanza immersi nella natura, migliora il benessere mentale? Puoi passare del tempo nella natura e visitare i parchi. Inoltre, mantieni alta la curiosità che è il “segreto” per avere una vita felice e appagante.

Raggiungere il benessere sociale

Il benessere sociale promuove il benessere relazionale, tramite la cura dei rapporti con gli altri e l’inclinazione ai rapporti affettivi. Il segreto sta nel trovare la giusta armonia tra l’ambiente lavorativo, l’ambiente domestico e le tue passioni.

Per raggiungere il benessere sociale è fondamentale che tu svolga delle attività sociali a seconda dei tuoi interessi e delle tue capacità. Sono tantissime le attività che potrai fare, tra cui:

  1. Uscire per fare attività fisica, camminare per la città o per le vie del centro;
  2. Segui un corso per intraprendere qualcosa di nuovo;
  3. Incontra amici;
  4. Svolgi un’attività di volontariato;
  5. Partecipa a qualche attività culturale;
  6. Pianifica diverse uscite nel corso della settimana.

Circondarsi di persone per cui si prova stima

Circondarsi di persone positive, di persone per le quali nutri un’alta considerazione, è fondamentale giacché è grazie alla loro influenza che tu puoi evolvere ed è grazie alla loro presenza e al loro affetto, che dai il meglio di te in ogni situazione.

Frequentare posti nuovi

Che ne pensi invece di frequentare posti nuovi? In questo modo, potrai stringere amicizia con persone mai conosciute prima d’ora.

Essere se stessi premia sempre

La cosa bella del rimanere sempre fedeli a se stessi, risiede nel fatto di poter essere veri e questo fornisce una buona dose di benessere. Tu che vivi la tua vita in modo pieno e felice, tu che segui i tuoi valori, i tuoi pensieri e le tue opinioni fregandotene altamente di ciò che gli altri possono pensare, non sempre sei ben accetto e sai perchè?
Perchè hai scelto di essere vero, anzichè apprezzato, perchè differentemente da chi indossa una maschera per accontentare gli altri, non hai bisogno di apparire per ciò che non sei.

Ma non solo: l’importanza di essere se stessi è connessa con tanti altri elementi del benessere mentale, come ad esempio l’entusiasmo, la fiducia, l’autostima ecc.
Coloro che sentono di non vivere la vita che desiderano, sperimentano incessantemente un senso di insoddisfazione e frustrazione.

ARTICOLI CORRELATI

Stay Connected

0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultimi articoli